Alternanza scuola-lavoro: diario di bordo

In merito alla valutazione delle attività di alternanza scuola lavoro si ricorda a tutti gli studenti e ai tutor interni che:

– durante il periodo di ASL ogni alunno è tenuto a redigere un “diario di bordo”, che può essere cartaceo o digitale, con supporti fotografici o video, che attesti il lavoro svolto, che servirà per implementare il proprio e-portfolio delle competenze e che potrà eventualmente essere oggetto di discussione durante gli esami di stato;

– al termine del periodo di ASL, il tutor interno, sentito il parere del tutor esterno, rileva le competenze sviluppate dello studente in ASL e informa il consiglio di classe che valuta i risultati.