Inizio delle lezioni lunedì 17 settembre

Si comunica a tutti gli studenti e alle rispettive famiglie che, come stabilito dagli organi collegiali della scuola, l’inizio delle lezioni dell’anno scolastico 2018-19 è fissato per Lunedì 17 Settembre.

Tutti gli studenti delle classi successive alla prima entreranno regolarmente alle ore 8:00, mentre gli studenti delle classi prime si presenteranno alle ore 8,30 davanti al portone di Corso Cavour 243, dove il preside farà l’appello e gli studenti saranno quindi accompagnati in classe dai rispettivi docenti.

Nel primo quadrimestre turneranno alla sede staccata del Pitagora (adiacente allo Scacchi, ingresso da Via Melo 250) tutte le classi delle sezioni G, H, I, N.

Si rende noto che, a causa dei lavori sulla facciata di via Melo del Pitagora, dal 17 settembre fino a tutta la durata dei lavori gli studenti dei suddetti corsi accederanno alla sezione staccata dall’ingresso di Corso Cavour 245.

Si riporta di seguito l’ubicazione delle classi sia nella sede centrale che nella sezione staccata.

Ubicazione classi I quadrimestre 2018-19

Elenchi delle classi prime e sorteggio delle sezioni

Si pubblicano gli elenchi degli alunni iscritti al primo liceo per l’anno scolastico 2018-19, costituiti in gruppi-classe che saranno oggetto del sorteggio per l’attribuzione della sezione (ad eccezione delle classi uniche: Bilinguismo, Cambridge, Diritto ed Economia, 3.0), nonché gli elenchi dei fuori sorteggio (ripetenti, fratelli/sorelle di alunni iscritti, ecc.).

Il sorteggio, aperto al pubblico, sarà effettuato Lunedì 10 settembre, alle ore 17, in aula Magna, dove il Preside intratterrà gli intervenuti nella tradizionale conversazione di inizio anno scolastico.

Gli interessati sono pregati di controllare gli elenchi e segnalare eventuali errori materiali (nomi, incompatibilità, desiderata non esauditi, ecc.) alla segreteria didattica. Potranno essere effettuate variazioni solo in presenza di errori materiali dovuti alla scuola. Dopo il sorteggio non sarà possibile effettuare cambiamenti.

Elenchi classi prime – a.s. 2018-19

Il video del Progetto Buonsenso

A conclusione del progetto Buon Senso, promosso dalla casa editrice Laterza, in partnership col Ministero dell’Istruzione, è stato realizzato uno spot di pubblicità progresso: un invito degli studenti a superare i pregiudizi. Al progetto hanno partecipato alcuni ragazzi delle classi III A e III I, guidati dal regista Andrea Ferrante – docente presso l’Accademia del Cinema di Bari- e affiancati dalle professoresse Francesca Brancaleone e Vittoria Frega.

Si riporta il link al video.

Documenti dei consigli delle classi quinte per gli esami di stato 2018

Si pubblicano si seguito i documenti dei consigli di classe delle quinte previste dalla normativa sugli esami di stato.

Documento 15 maggio 5 A

Documento 15 maggio 5 B

Documento 15 maggio 5 C

Documento 15 maggio 5 D

Documento 15 maggio 5 E

Documento 15 maggio 5 F

Documento 15 maggio 5 G

Documento 15 maggio 5 H

Documento 15 maggio 5 I

Documento 15 maggio 5 L

Documento 15 maggio 5 M

Raccomandazioni per un abbigliamento decoroso a scuola nella stagione calda

Con il sopraggiungere delle giornate calde si verifica di frequente che molti studenti siano tentati di allentare per comodità i freni inibitori relativi all’abbigliamento, e così capita di assistere talora alla visione di nudità ascellari e inguinali, di pancini scoperti, gambe pelose maschili in mostra, sandali infradito, canottiere succinte, e altro genere balneare.

Inutile dire che le seguenti raccomandazioni non rivengono da un sussulto di puritanesimo vittoriano, ma dalla constatazione che comportamento e abbigliamento sono sempre in rapporto alle circostanze e ai luoghi: una cosa è la spiaggia, un’altra è una chiesa. La scuola non è una spiaggia; certo non è nemmeno una chiesa, ma ci va molto vicino, se è vero che culto e cultura hanno la stessa radice, e la scuola è sede di quel culto laico che è rappresentato dal sapere, dall’insegnamento, dall’educazione.

Pertanto, senza indulgere a noiose classificazioni o a rigidi dress code, ma affidandomi al buon senso di studenti maturi, famiglie e docenti, raccomando a tutti di adottare un abbigliamento che consenta di tollerare il caldo, senza far venir meno il decoro, il buon gusto e il rispetto del luogo: pantaloni lunghi, camicia o t-shirt (non canottiere) e normali scarpe per i ragazzi; pantaloni lunghi o corti, ma non cortissimi, o gonne adeguate (evitare hot-pants e minigonne inguinali), t-shirt o camicia (non canottiere succinte o top che lascino pance scoperte), scarpe o sandali adeguati (non da spiaggia) per le ragazze. Da evitare anche pantaloni a vita bassa con fuoriuscita di biancheria intima o jeans con strappi eccessivi.

Si confida nella collaborazione anche delle famiglie e dei docenti nel far comprendere il senso di tali raccomandazioni, evitando inutili e sterili polemiche.

                                                                           Il Dirigente scolastico                                                                                                    prof. Giovanni Magistrale

Chiusura della scuola il 7 e l’8 maggio

Si rende noto che, in occasione della festività del Santo Patrono della città di Bari, lunedì 7 e martedì 8 maggio il Liceo Scacci resterà chiuso al pubblico.

Una squadra dello Scacchi alla finale nazionale delle Olimpiadi di Robotica

sdr

Per la prima volta quest’anno una squadra del Liceo Scacchi partecipa alle Olimpiadi di Robotica.

Gaetano Cherubino, di 4^B, Paolo Ginefra, di 2^I, e Riccardo Santomauro, di 2^G, hanno costruito il prototipo sopra riportato in foto: un robot in grado di leggere un percorso tracciato da una guida, leggendo segnali per le svolte; di superare eventuali ostacoli e riprendere la strada giusta; raccogliere del materiale e portarlo in apposite aree.

La selezione è stata superata e dal 21 al 23 maggio il prototipo parteciperà alla finale nazionale che si svolgerà a Milano presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci.

Alla nostra squadra gli auguri di tutta la scuola.