Conclusioni dello YounG7

Si è concluso con successo il I Global YounG7 delle scuole tenutosi presso il nostro Liceo dall’8 al 10 di ottobre u.s. Il progetto ha visto la partecipazione attiva di 80 studenti delle classi terze e quarte, coadiuvati da due docenti esperti, la prof.ssa Nunzia Leporino e il prof. Franco Pisanò, che hanno curato la loro preparazione in campo rispettivamente storico e scientifico, supportati dal valido contributo di personalità del mondo universitario e del lavoro, i proff. Nando Cannone (tecnologo umanista), Domenico Capolongo (climatologo), Mirella Giannini (sociologa) e coordinati dalla prof.ssa Cinzia Fazio, referente del progetto promosso dal MIUR.

Gli studenti, divisi in delegazioni rappresentanti le nazioni del mondo, hanno efficacemente dibattuto sui temi del futuro del lavoro e dell’innovazione e sui cambiamenti climatici dimostrando analisi critica e capacità relazionali, impegno nell’attività di ricerca e nello sforzo di porre in essere soluzioni adeguate ai problemi complessi della società globale, nonché capacità linguistiche caratterizzate dall’uso di un lessico specifico della lingua inglese.

Il progetto si è concluso con la redazione di due risoluzioni che saranno inviate al MIUR.

Sono stati premiati:

BEST DELEGATE 

Alessandro ROMANO

BEST DELEGATIONS 

CANADA (Donato Livio ARNESE – Federico CARILLO – Vaniden RAMALINGUM – Sergio VIGANOTTI)

EUROPEAN COUNCIL (Giorgio CASSANO – Chiara NEGLIA – Giuseppe SPAGNOLO – Martina VURRO)

HONORABLE MENTIONS

AMBIENTE: Alessia FIORE – Mauro VIGILANTE

LAVORO: Wanda DE GIGLIO – Giulia ROCA

Il Best Delegate Alessandro Romano si recherà a Roma per un evento Hackathon promosso dal Miur dal 21 al 23 ottobre p.v. accompagnato dalla prof.ssa Cinzia Fazio.

Avviate le lezioni di Cittadinanza e Costituzione

Nell’ambito del progetto “Cittadinanza e Costituzione” previsto dal PTOF, i docenti di diritto, in collaborazione con il Dipartimento di storia e filosofia, comunicano che sono in svolgimento, nelle classi quinte, lezioni dal titolo “Educare alla cultura costituzionale”.

Presentazione del progetto “Democracy”

Ripartono le iscrizioni al progetto Democracy – simulazione del Parlamento italiano, attraverso il quale la Future Leader Society si propone di formare i giovani all’esercizio di una leadership positiva.

L’iniziativa offre a circa 1000 studenti provenienti da tutte le regioni d’Italia l’opportunità di partecipare alla simulazione dei lavori del Parlamento italiano, in veste di parlamentari, elaborando e votando una determinata proposta di legge da loro stessi sviluppata. Il momento culminante è rappresentato dalle procedure di voto, con contestuale discussione e cerimonia conclusiva che si svolgeranno all’interno di Palazzo Montecitorio.

Il progetto prevede 5 incontri di formazione da due ore l’uno, che si svolgeranno da Aprile a metà Maggio, a seguito dei quali, nei giorni 19-20-21-22 Maggio 2017 tutti i partecipanti confluiranno a Roma per i lavori di commissione.

Per incontrare studenti e genitori interessati e fornire ulteriori informazioni e prezzi, il dott. Marco Stasi, responsabile della sede di Bari, sarà presente a scuola il 30 Marzo, dalle 17.00 alle 18.00.

Gli studenti interessati potranno segnalare le proprie adesioni per l’incontro alla professoressa Brancaleone.

Pier Luigi Vigna allo Scacchi

L’Osservatorio Permanente Giovani Editori, nel contesto del progetto culturale “Il Quotidiano in classe”, promuove, insieme con la Fondazione Banca Nazionale delle Comunicazioni, un incontro con Pier Luigi Vigna, già Procuratore Nazionale Antimafia, sul tema “La legalità nel quotidiano”. L’incontro si terrà Mercoledì 3 Marzo, alle ore 10.00 nell’Aula Magna del Liceo Scacchi e vi parteciperanno rappresentanze studentesche di molte scuole baresi, compreso il nostro Istituto.

 

Educazione alla legalità e alla cittadinanza attiva

Il giorno 20 novembre, nella suggestiva cornice della Vallisa, si è tenuta la manifestazione finale del progetto in rete “Educazione alla legalità ed alla cittadinanza attiva”, attuato da diverse scuole primarie secondarie del nostro distretto scolastico. In tale occasione la classe IV C del nostro liceo ha messo in scena una rappresentazione a carattere filosofico, completamente ideata e realizzata dai nostri ragazzi sotto la guida della docente di filosofia prof.ssa Leporino.

Educazione alla legalità ed alla cittadinanza attiva

Il giorno 20 novembre, nella suggestiva cornice della Vallisa, si è tenuta la manifestazione finale del progetto in rete “Educazione alla legalità ed alla cittadinanza attiva”, attuato da diverse scuole primarie secondarie del nostro distretto scolastico. In tale occasione la classe IV C del nostro liceo ha messo in scena una rappresentazione a carattere filosofico, completamente ideata e realizzata dai nostri ragazzi sotto la guida della docente di filosofia prof.ssa Leporino.

Educazione alla legalità ed alla cittadinanza attiva.doc