Borsa di studio “Prof. Vito Cosimo Luisi”

Come è noto, da otto anni è stata istituita presso la nostra scuola una borsa di studio di 500 euro per premiare ogni anno, entro il 31 maggio, uno studente frequentante la quinta classe del nostro liceo, che si sia distinto nello studio delle scienze.

A tal fine sono considerati, oltre ai voti ottenuti negli anni in scienze e in fisica, anche le classificazioni in gare e olimpiadi, la pubblicazione di articoli e ricerche, la partecipazione ad attività progettuali scientifiche.

Si invitano, pertanto, tutti gli studenti interessati a prendere visione sul sito dell’Istituto del Regolamento della borsa di studio e dei relativi criteri di valutazione (http://liceoscacchibari.gov.it/wp-content/uploads/2016/05/BORSA-DI-STUDIO-REGOLAMENTO.pdf) e si invitano in particolare gli studenti delle quinte classi che ne abbiano i requisiti a proporre la loro candidatura entro e non oltre il 26 maggio pv in segreteria, secondo il modello scaricabile dal sito o reperibile presso la stessa segreteria.

Incontro con l’Autore: Barbujani al Liceo Scacchi

locandina Barbujani JPEG

Sabato 5 maggio il Liceo Scientifico “A. Scacchi”, nell’ambito delle iniziative di promozione della cultura scientifica, ha organizzato un incontro con il Prof. Guido Barbujani, noto genetista e scrittore, attualmente professore di Genetica presso l’Università di Ferrara. Autore di molteplici saggi scientifici contro il pregiudizio e l’odio razziale tra cui Gli africani siamo noi. Alle origini dell’uomo, e da ultimo Il giro del mondo in sei milioni di anni, il prof. Barbujani affronta il tema attuale della convivenza tra persone di provenienze diverse, attraverso l’approccio scientifico della biologia moderna, evidenziando i falsi argomenti delle vecchie teorie sulle differenze razziali tra popoli del nord e del sud, e dimostrando come nel nostro patrimonio genetico ci siano tracce di lontane migrazioni preistoriche, che partite dall’Africa si sono poi diffuse su tutto il pianeta.

Scienziate, donne e facoltà scientifiche – Tavola rotonda 9 maggio

Riportiamo di seguito una lettera del Soroptimist Club di Bari relativa a una tavola rotonda dal titolo “Discipline scientifiche precluse alle donne?”, che si terrà il 9 maggio, alle ore 16,30, presso il Dipartimento di Informatica dell’Università di Bari, nell’ambito delle iniziative del MIUR sul mese dello STEM (Science, Technology, Engineering, Mathematics). Parteciperanno le scienziate Floriana Esposito, ordinario di Sistemi di Elaborazione delle Informazioni – Dipartimento di Informatica Università di Bari; Maria Teresa Muciaccia, ordinario di Fisica Generale – Dipartimento di Fisica – Università Di Bari; Clelia Tiziana Storlazzi, ricercatrice di Genetica – Dipartimento di Biologia – Università di Bari.

Invito_Progetto_STEM

La finale nazionale delle Olimpiadi di Astronomia al Liceo Scacchi

Locandina_finale_bari

Quest’anno il Liceo Scacchi ospiterà le gare della finale nazionale delle Olimpiadi di Astronomia, che si terranno il 19 aprile.

L’intero evento durerà dal 18 al 20 aprile e si articolerà, oltre che nelle gare, in una serie di manifestazioni riassunte nella locandina sopra riportata e nei programmi allegati.

Si riporta infine un articolo della Gazzetta del Mezzogiorno sull’evento.

2018_Programma

2018_Programma_apertura

2018_Programma_SEMINARI

2018_Programma_Premiazione

articolo gazzetta astronomia

Logo vincitore Olimpiadi di Astronomia

D'Addario Gianmarco ultimo

E’ stato selezionato il logo della Finale Nazionale delle XVI Olimpiadi di Astronomia.
Come dal 2014 (Finale di Siracusa), per la scelta del logo è stato indetto un concorso riservato agli studenti della scuola che ospiterà la Finale, che per l’edizione 2018 è il Liceo Scientifico Statale “A. Scacchi” di Bari.

La commissione, nominata dal Dirigente Scolastico del Liceo Prof. Giovanni Magistrale, era formata da due insegnanti del Liceo, la Prof.ssa Vincenza Manodoro e il Prof. Saverio Giannatempo e da due rappresentati del Comitato Organizzatore delle Olimpiadi di Astronomia, il dott. Agatino Rifatto e il dott. Giuseppe Cutispoto.

La giuria ha effettuato un’attenta disamina dei lavori prodotti, valutati secondo i criteri riportati nel Bando di concorso, con particolare riguardo per gli Artt. 2, 3 e 4 dello stesso. Si è proceduto quindi alla stesura della graduatoria definitiva.

Il candidato risultato primo classificato è l’alunno Gianmarco D’Addario, il cui lavoro è riportato sopra.

Il candidato secondo classificato è l’alunno Paolo Fanelli.

Terzo classificato Giorgio Cascelli. 

Tutti gli altri candidati risultano classificati pari merito al quarto posto della graduatoria.

Olimpiadi di Astronomia: ammessi alla finale nazionale

Gli alunni Andrea Buquicchio, di 1^I, per la categoria junior, e Fabio Piscitelli, di 3^D, per la categoria senior, sono stati ammessi alla fase nazionale delle olimpiadi di astronomia.

A Fabio e Andrea i complimenti di tutto il Liceo.

Concorso per la realizzazione del logo della Finale Nazionale delle Olimpiadi Italiane di Astronomia 2018

Quest’anno la Finale Nazionale delle Olimpiadi di Astronomia si terrà a Bari presso il Liceo Scacchi.

Da alcuni anni è consuetudine affidare la creazione del logo della finale nazionale agli studenti della scuola ospitante la gara, attraverso un concorso.

Il logo vincitore comparirà su tutto il materiale che sarà utilizzato per pubblicizzare la gara, non solo poster e manifesti, ma anche le medaglie, le maglie, gadget, ecc..

Si pubblica di seguito il Regolamento del Concorso con i relativi allegati.

Per ogni richiesta di informazione, rivolgersi alla prof.ssa Manodoro.

Bando_Logo_2018

Bando_Logo_2018_Allegato_1

Bando_Logo_2018_Allegato_2

Bando_Logo_2018_Allegato_3