Lo Scacchi alla Notte Europea dei Ricercatori

42221620_10216971038857557_5428786551305797632_o

Puntuale si rinnova l’appuntamento annuale con “La Notte dei Ricercatori”, l’iniziativa promossa dalla Commissione Europea che dal 2005 coinvolge migliaia di ricercatori e istituzioni di ricerca in tutti i paesi europei.

Quest’anno il progetto europeo ERN-Apulia, finanziato dalla Commissione Europea,  coinvolge le università statali ed i principali enti pubblici di ricerca pugliesi: l’Università di Bari, il Politecnico di Bari, l’Università di Foggia, l’Università del Salento, gli enti pubblici di ricerca CNR, INFN, ENEA, IIT, oltre all’IRCCS-DeBellis di Castellana Grotte ed il Museo MArTA di Taranto.

Le iniziative si svolgeranno venerdì 28 settembre a Bari, Brindisi, Foggia, Lecce, Taranto e Castellana Grotte.

A Bari, l’evento centrale, ad ingresso libero, si svolgerà al Palazzo Ateneo, dalle 11:00 alle 24:00 e si dispiegherà attraverso un nutrito programma visionabile nel dettaglio alla pagina web http://www.laricercaviendinotte.it/bari/, che vedrà il contributo, anche di una rappresentanza di studenti dello Scacchi, che si sono preparati sotto la supervisione dei ricercatori dell’ Istituto Nazionale di Fisica Nucleare di Bari.

Il programma, in continuo aggiornamento, è disponibile anche alla pagina facebook

https://www.facebook.com/events/240703663214038/